Omite el contenido

"Laguna Blu Venice Home" Appartamento in Palazzina storica a Santa Croce

VerificadoSuperanfitriónSanta Croce, Venecia
Airbnb Plus
Apartamento entero - Anfitrión: Siria
2 huéspedes1 habitación1 cama1 baño
La tua Casa all'interno di una palazzina pre-ottocentesca, dove i residenti sono per lo più veneziani e dove le pareti stesse raccontano una parte di storia di questa città, immensa e straordinaria in ogni suo aspetto.
CIR IP0270423733
“Entrare e rendersi conto di essere a Casa in una delle città più belle al mondo.”
– Siria, tu anfitrión

Selecciona la fecha de llegada

Este anfitrión ofrece un descuento semanal de 10%.
Llegada
Agrega una fecha
Salida
Agrega una fecha

La calidad de todos los alojamientos Airbnb Plus es inspeccionada en persona

  • Siempre totalmente equipado
    Cuenta con servicios verificados como wifi de alta velocidad y lugares equipados preparados para cocinar.
  • Detalles únicos
    Se diseñó a la perfección cada espacio lleno de carácter para ofrecer una estadía memorable.
  • Hospitalidad excepcional
    Se espera que la llegada sea sencilla, que el anfitrión responda rápidamente y mucho más.

Servicios

Todos los días

Acceso sin restricción de horario
Cocina completa
Lavadora
Secadora
Lavavajillas
Wifi
TV
Elementos básicos del baño
Comodidades en la habitación
Cafetera
Secadora de pelo
Plancha

4.98 estrellas sobre 5 basadas en 141 evaluaciones
4.98 (141 reseñas)

Ubicación

Santa Croce, Venecia

L'appartamento si trova in un tranquillo Campiello di Santa Croce, a pochi minuti dalla stazione ferroviaria e da Piazzale Roma, oltre che a due passi dall'animato Campo San Giacomo dall'Orio. La zona è ben servita da supermercati, tipici "bacari" e caffè.

Distancia desde Venice Marco Polo Airport

17 minutos en auto sin tráfico

Anfitrión: Siria

Se registró en octubre de 2016
  • 141 reseñas
  • Verificado
  • Superanfitrión
IO E VENEZIA Nonostante vi ci abbia comprato casa, non posso certo sostenere di conoscere Venezia come le mie tasche: pur avendo una nonna nativa dell'Isola di Burano, non sono una veneziana, ma una torinese dal sangue misto terribilmente affascinata da una città a forma di pesce che trova le sue fondamenta nell'acqua salata del mare. Trovarmi a Venezia priva di senso dell'orientamento non mi spaventa, anzi, mi invita ad iniziare a camminare, a smarrirmi tra le calli, scoprendo, ammirando, inseguendo quei dettagli che solo una città dalla storia millenaria può offrire. Archi a tutto sesto, mattoni a vista, bassorilievi, e poi altane, corti, pozzi, ponti, sottoporteghi, colori, profumi; non c'è un angolo che si ripeta, è tutto straordinariamente unico! L'impronta bizantina dona alla città quel tocco di esotico che ti porta inevitabilmente a sognare, e l' espressione più immediata non può essere altro che "Meraviglioso!". Ma Venezia non è solo stupore; Venezia è curiosità, è tradizione, è "il veneziano"! Dimenticatevi della tecnologia e passeggiate col naso all'insù. Noterete che ogni calle, al posto dei classici cartelli indicanti le vie, possiede il suo "Nizioleto", rigorosamente eseguito a mano e ribattuto nel momento in cui il salso e il tempo lo portano a perdere di brillantezza. Di alcuni di questi mi piace andarne a scoprire la toponomastica, talora piuttosto eloquente. Ad esempio, il "Ponte de le tette" pare abbia tale denominazione perché nei pressi di esso le meretrici comparivano sulle porte e alle finestre con i seni scoperti. Oppure "Campiello del Pestrin", ove, ai tempi della Serenissima, erano presenti i Pestrineri, gli artigiani che lavoravano il latte. E che dire di "Calle Stretta"?! Appena 65 cm di larghezza! Insomma, è veramente impossibile non farsi rapire da tanta magnificenza e stravaganza, un cocktail perfetto che rende Venezia una delle città storiche più belle al mondo. Potrei andare avanti per ore a raccontarvi un'infinità di belle storie, ma preferisco lasciarvi a disposizione la mia Casa e darvi modo di scoprirle direttamente, magari proprio come faccio io...perdendovi...disorientandovi...vagabondando...facendo della vostra meta l'emozione, la sensazione, l'ispirazione lasciata da ogni singolo passo. VENICE AND ME Despite the fact that I bought a house there, I can't say that I know Venice like the back of my hands: although my grandmother comes from the Isle of Burano, I don’t come from Venice, but I’m a mixed blood girl from Turin, terribly fascinated by a city shaped like a fish and built on the salt water of the sea. Being in Venice without a sense of direction doesn't frighten me, in fact it invites me to start walking, to get lost in the streets, discovering, admiring, chasing those details that only a city with a millennial history can offer. Round arches, exposed bricks, bas-reliefs, and then altane, courtyards, shafts, bridges, sotoporteghi, colors, perfumes; every corner is different, everything is extremely unique! The Byzantine style gives to the city that exotic touch that inevitably leads you to dream, and the most immediate expression can only be “Wonderful!”. But Venice is not only astonishment; Venice is curiosity, tradition, it‘s “the Venetian”! Forget about technology and walk around with upturned noses. You will notice that each street, instead of classic signs indicating its name, has its "Nizioleto", rigorously handmade and reversed when the sauce and the time lead him to lose brilliance. I like discovering the toponimy of some of them, sometimes quite revealing. For example, the Ponte de le tette (“the bridge of the breasts”) seems to be called this way because of the whores appearing in front of the doors and the windows with their uncovered breast. Or Campiello del Pestrin, where at the time of the Serenissima there were the Pestrineri, the artisans working the milk. And what about Calle stretta (“narrow street”)? Just 65 cm wide! Well, it’s really impossible not to be kidnapped by this magnificence and extravagance, a perfect mixture that makes Venice one of the most beautiful historical cities in the world. I could continue like this for hours and keep telling you an infinity of beautiful stories, but I prefer to leave you my Home and give you the opportunity to discover them directly, maybe just like I do… losing yourself… bewildering… wandering… allowing the emotion, the feeling, the inspiration left by each single step to become your destination.
IO E VENEZIA Nonostante vi ci abbia comprato casa, non posso certo sostenere di conoscere Venezia come le mie tasche: pur avendo una nonna nativa dell'Isola di Burano, non sono una…
Durante tu estadía
Tu anfitrión no estará físicamente en la propiedad pero sí estará disponible para cualquier cosa que necesites durante tu estadía.
Siria es Superanfitrión
Los Superanfitriones tienen mucha experiencia, tienen valoraciones excelentes y se esfuerzan al máximo para ofrecerles a los huéspedes estadías maravillosas.
  • Idiomas: English, Français, Italiano
  • Índice de respuesta: 100%
  • Tiempo de respuesta: en menos de una hora

Lo que debes saber

Reglas de la casa
Llegada: A partir de las 15:00
Salida: 10:00
Acceso sin restricción de horario con cerradura con teclado
No apto para niños ni bebés
Prohibido fumar
No se admiten mascotas

Descubre otras opciones en Venecia y sus alrededores

Más lugares para hospedarte en Venecia: